Riporto la comunicazione del MISE: “Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico sono online da oggi le linee guida per illustrare i criteri e le modalità che verranno adottati per la formazione di graduatorie regionali di operatori di rete televisivi operanti in ambito locale, finalizzate all’assegnazione di diritti d’uso di frequenze, attribuite a livello internazionale all’Italia e non assegnate a operatori di rete nazionali (frequenze coordinate), per il servizio televisivo digitale terrestre. L’assegnazione di queste frequenze sarà regolata da specifici bandi di gara per ciascuna frequenza e per ciascuna regione indicata dall’Agcom.
L’obiettivo della pubblicazione delle linee guida è quello di acquisire gli orientamenti, le osservazioni e i commenti dei soggetti interessati entro il termine del 14 marzo 2016.”